In Ticino e nei Grigioni continuano a salire i numeri dei morti e dei contagi

SwissTXT / pab

1.4.2020 - 12:33

I morti in Ticino sono ora 132, nei grigioni 

Le cifre dei morti e delle perrsone infettate dal COVID-19 continuano ad aumentare in Ticino e, seppur con meno intensità, anche nei Grigioni. 

In Ticino le persone contagiate dall'epidemia da coronavirus sono salite a 2’195, martedì erano 2091 (+104). I decessi sono stati 12 in più rispetto a ieri, per un totale di 132.

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 396 persone: 320 in reparto e 76 in terapia intensiva, di cui 72 intubate.

Dall’inizio della pandemia sono state dimesse dalle strutture sanitarie 229 persone, 27 delle quali nelle ultime 24 ore.

Alle 16h00 ci sarà una conferenza stampa a Bellinzona in cui prenderanno la parola il consigliere di Stato Raffaele De Rosa, Direttore del Dipartimento della sanità e della socialità, Matteo Cocchi, Capo dello Stato Maggiore Cantonale di Condotta e Giorgio Merlani, Medico cantonale.

Merlani: «non allentiamo la guardia»

Circa l'evoluzione dei dati, proprio Giorgio Merlani ha affermato ieri che l'aumento in atto «è lineare e non esponenziale» ma che «un’inversione di tendenza non avverrà prima di 7-10 giorni…non bisogna allentare la guardia».

Nel canton Grigioni il numero dei morti passa da 19 a 21, mentre quello delle persone infette sale di 8 unità, fermandosi a 521. Rimane stabile a 58 il numero delle persone ospedalizzate.

Sempre viva, intanto, l'emergenza a livello del resto del mondo, dove secondo gli ultimi dati i morti a causa del coronavirus hanno superato quota 42'000 in tutto il globo, mentre i casi di contagio sono ora più di 855'000.

Numeri e link utili

È utile ricordare che, per tutte le informazioni sul COVID-19 e sulle misure prese dalle autorità, la hotline cantonale ticinese è sempre in funzione dalle 7h00 alle 22h00 allo 0800 144 144. Il sito specifico che il Cantone ha aperto è consultabile in ogni momento cliccando qui.

La Hotline a livello federale risponde invece a tutte le domande 24 ore su 24 al numero +41 58 463 00 00. Il sito della Confederazione sul coronavirus COVID-19 invece è raggiungibile cliccando qui.

È pure attiva a livello ticinese la Hotline per le attività commerciali, che risponde, dalle 9.00 alle 17.00 al numero 0840 117 112.

Per domande specifiche sul lavoro ridotto è disponibile
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 - 12.00 e dalle ore 13.00 - 16.00 il numero di telefono 091 814 31 03.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / pab