Dopo Sommaruga

Corsa al Governo, il Consiglio del PS non fa raccomandazioni

SDA

25.11.2022

Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider e Eva Herzog
Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider e Eva Herzog
KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Le tre candidate alla successione di Simonetta Sommaruga – Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider e Eva Herzog – sono tutte eleggibili. È l'opinione del Consiglio del PS che ha così rinunciato a proporre dei nomi. Il ticket sarà scelto sabato dal gruppo parlamentare.

SDA

25.11.2022

Le tre candidate sono state ascoltate venerdì del Consiglio del PS che si è riunito in seduta straordinaria. «In una raccomandazione a destinazione del gruppo parlamentare alle Camere federali, i delegati del Consiglio del partito hanno constatato che le tre donne sono perfettamente qualificate per figurare sul ticket socialista», indica il PS in un comunicato.

Il Consiglio del PS ha peraltro confermato che il ticket sarà comporto da due candidate. La proposta di raccomandare al gruppo di presentare tre candidate all'Assemblea federale è stata bocciata con 42 voti contro 3 e una astensione.

Più combattuta è stata la votazione sulla proposta di proporre al gruppo già venerdì due nomi. I delegati del Consiglio del PS hanno respinto questa eventualità con 28 voti contro 22.

Sabato verranno scelti i nomi

Come detto, sabato il gruppo socialista in parlamento deciderà, in seduta straordinaria, quali nomi proporre all'Assemblea federale per la successione di Simonetta Sommaruga in governo. Una settimana fa la «frazione» aveva deciso di presentare un ticket con due donne, scartando la candidatura del «senatore» Daniel Jositsch (ZH) che aveva mostrato interesse per la carica.

Tre candidate si sono fatte avanti: la consigliera di Stato bernese ed ex consigliera nazionale Evi Allemann, la consigliera agli Stati giurassiana Elisabeth Baume-Schneider e la sua collega «senatrice» basilese Eva Herzog. Le tre hanno partecipato questa settimana a quattro audizioni pubbliche.

Per quanto riguarda il Consiglio del PS, esso esiste da quest'anno. Si tratta del «parlamentino» del partito, formato dalla presidenza, dai rappresentanti di tutte le sezioni cantonali e delle dieci maggiori città svizzere, nonché dalla Gioventù socialista.

Elezioni in Consiglio federale: ecco gli eventi che sono passati alla storia

Elezioni in Consiglio federale: ecco gli eventi che sono passati alla storia

Il 7 dicembre il Parlamento eleggerà i successori di Ueli Maurer e Simonetta Sommaruga. blue News ripercorre alcuni momenti speciali della storia del Consiglio federale che non sono stati dimenticati.

16.11.2022