Ciglia lunghe: non solo mascara

CoverMedia

21.11.2019 - 08:31

Portrait of young woman applying mascara When: 16 Oct 2017 Credit: Robijn Page/Westend61/Cover Images
Source: Robijn Page/Westend61/Cover Imag

Anche il pettinino che impieghiamo nell’applicazione è importante per ottenere il risultato desiderato.

Se sogniamo ciglia lunghe e folte, investire nel giusto mascara è senza dubbio il primo step. Ma non è tutto. Anche il piccolo pettine con cui lo applichiamo è cruciale per la riuscita del make-up.

Ecco una semplice guida alla… bacchetta magica perfetta.

Innanzitutto, scegliamone una fine, longilinea. In questo modo cospargeremo il mascara in modo perfettamente uniforme su ogni singolo ciglio, e l’effetto sarà più allungato.

Per aggiungere una dose di lunghezza extra, scegliamo setole corte. Può non sembrare il pettinino dei sogni, ma se le setole sono corte è più facile che ricoprano per bene la base delle ciglia, per un risultato extra-long. Ricordiamo di pettinare per bene tra le ciglia, per non lasciare inestetici grumi di mascara.

Per un effetto spesso e vellutato, proviamo esattamente l’opposto di ciò che abbiamo appena menzionato. La bacchetta dev’essere grossa, le setole dense. In questo modo il mascara darà alle ciglia un look più pieno e voluminoso.

Per ciglia che si piegano alla Hollywood, proviamo invece una bacchetta ricurva. Anche in questo caso applichiamo il mascara dalle radici alle punte, tracciando lentamente e in un’unica volta, senza interruzioni o strattoni.

Infine, per una copertura totale, occupiamoci anche delle ciglia più corte, quelle laterali, con un pettinino dalla punta arrotondata. Qui le setole, comodamente disposte a forma di palla, si occuperanno di ricoprire gli angoli, arrivando sulle estremità che una normale bacchetta non può raggiungere. Full coverage!

Tornare alla home page

CoverMedia