Digitale & Lifestyle

Dimagrire: saltiamo sulla bilancia

CoverMedia

14.11.2018 - 16:11

Source: Covermedia

Al contrario di ciò che spesso si dice riguardo alle diete, pesarci regolarmente può esserci di grande aiuto.

Se siamo finalmente intenzionati a smaltire i chili di troppo, ma temiamo di fare i conti con la bilancia, una nuova scoperta scientifica può fornirci l’ispirazione che ci serve. Secondo gli esperti di fitness, infatti, pesarci regolarmente rappresenta un gesto di routine che potrebbe giocare a nostro favore. E della nostra motivazione, ovviamente.

Gli scienziati delle università di Pittsburgh e della California hanno analizzato i dati relativi a 1.042 adulti, di un’età media di 47 anni, il 78% dei quali erano uomini e si pesavano in casa senza seguire particolari linee guida.

Secondo i risultati, gli individui che usavano la bilancia almeno 6 volte alla settimana avevano perso più peso nel corso di un anno rispetto alle persone che non si pesavano mai o che lo facevano solo una volta alla settimana, o più raramente. In percentuale, i primi hanno perso l’1.7% del loro peso corporeo totale, mentre i secondi nulla.

In altre parole pesarci, secondo gli esperti, può aiutare nella prevenzione di problemi di salute anche gravi come l’obesità e il diabete di tipo 2, ma anche alcuni tipi di tumore e le malattie cardiovascolari.

Il team, capitanato dal dottor Alan Moses, rivela che potenzialmente, entro l’anno 2045, il 22% della popolazione sarà obesa e una persona su 8 avrà il diabete di tipo 2.

«Queste cifre mettono in evidenza la grossa crisi che la popolazione globale attraverserà in futuro», spiega il leader dello studio. «Tante persone saranno obese o avranno il diabete di tipo 2, oppure entrambe le malattie. Oltre alle difficoltà personali che questi individui si troveranno ad affrontare, anche i costi sul piano della sanità pubblica saranno a dir poco enormi».

La ricerca è stata presentata alla European Congress on Obesity di Vienna, Austria.

Tornare alla home page

CoverMedia