Obesità e diabete: il rischio di ricovero per Covid è molto alto

Covermedia

6.4.2021 - 16:04

Obesità e diabete: il rischio di ricovero per Covid è altissimo

Esistono 4 problemi di salute in particolare che moltiplicano le probabilità di complicanze per i pazienti che contraggono l’infezione.

Covermedia

6.4.2021 - 16:04

L’obesità e il diabete sono due delle malattie che schizzano alle stelle le probabilità di un ricovero ospedaliero nel caso in cui un individuo contragga il Covid-19.

I ricercatori della Gerald J. and Dorothy R. Friedman School of Nutrition Science and Policy, presso la Tufts University, USA, hanno scoperto che la maggior parte dei ricoveri dovuti al coronavirus negli USA è legato ad una di quattro condizioni in particolare: oltre a diabete e obesità, ipertensione (pressione sanguigna eccessivamente alta) e insufficienza cardiaca.

Ecco i dati rivelati dallo studio: su 906.000 casi di Covid-19 negli Stati Uniti, registrati dal 18 novembre 2020, il 30% (274.322 casi) sono stati attribuiti ad una condizione preesistente di obesità; il 26% (237.738) a ipertensione; il 21% (185.678) al diabete, e il 12% (106.139) a insufficienza cardiaca.

Risulta dallo studio che il 64% (575,419) dei ricoveri dovuti al Covid-19 potrebbero essere stati evitati se i pazienti non avessero sofferto di queste condizioni di salute.

Sempre secondo il team di ricerca americano, sono rilevanti anche fattori come età ed etnia: l’8% dei casi di ricovero tra gli under 50 è avvenuto tra pazienti diabetici, contro il 29% degli over 65.

Ancora, i ricoveri causati da tutte e 4 le malattie erano più frequenti tra gli individui afroamericani, mentre aumentava la frequenza per i pazienti con diabete e obesità di origine ispanica.