Digitale & Lifestyle

Profumo: come farlo durare di più sulla pelle

CoverMedia

26.11.2019 - 08:31

Perfume Spray Against a Black Background When: 09 Feb 2010
Source: Covermedia

Allunghiamo la vita della nostra fragranza preferita con questi semplici trucchetti.

Se apparteniamo a quella categoria di persone che non può uscire di casa senza prima aver spruzzato mille volte il suo profumo preferito, di sicuro vorremmo che la sua scia durasse all’infinito.

A questo proposito il team di Cover Media ha chiesto all’esperto Adam Anderson, specialista del brand The Fragrance Shop.

«Il mio primo consiglio in assoluto per far durare il profumo tutto il giorno è quello di spruzzare su tutti i punti di pulsazione principali e dove la pelle emana più calore: i polsi, dietro le orecchie, sulla clavicola e dietro le ginocchia. Questi sono ottimi punti di partenza!», dice l’esperto. «Il profumo si attacca alle fibre, dunque assicuriamoci di spruzzare sui capelli per allungare ancora di più la sua durata. Io raccomando anche di dare una spruzzata sulla spazzola e pettinare per bene ogni ciocca subito dopo la fonatura».

Adam suggerisce anche di abbinare il nostro profumo di scelta con il bagnoschiuma della stessa fragranza, per intensificare il suo odore sulla pelle. Tanti brand creano delle linee intere a base di queste note, che spesso includono anche le creme per il corpo. In questo modo è molto più facile che l’aroma sia più longevo sulla nostra pelle.

Inoltre, è sempre meglio usare le Eau De Toilettes piuttosto che le Eau De Parfums. Ecco perché.

«L’Eau De Toilettes tende a non aggredire la pelle con il suo aroma e si deve spruzza su due aree diverse del corpo, per esempio sui polsi e dietro le orecchie», dice l’esperto. «Usiamo anche la tecnica degli strati, perfetta per assicurarci che il nostro sia un profumo unico… non esiste una scienza esatta in questo campo: bisogna sperimentare per trovare ciò che ci piace di più!».

Tornare alla home page

CoverMedia