Qui i neofiti dello smartphone trovano la connessione

Saskia Günther

1.12.2021

Malik Hashim mostra ai partecipanti al corso le nozioni di base sull’utilizzo dello smartphone.
Malik Hashim mostra ai partecipanti al corso le nozioni di base sull’utilizzo dello smartphone.
Swisscom

Per le persone anziane la digitalizzazione può rappresentare una sfida. Ma il grado di digitalizzazione tra gli anziani è in aumento. Lo si nota anche alla Swisscom Academy, che offre corsi per smartphone.

Saskia Günther

1.12.2021

La digitalizzazione avanza a grandi passi. Gli smartphone sono diventati sempre più importanti nella vita di tutti i giorni e sono ormai utilizzabili per l’e-banking, la cassa malati, la navigazione o come mezzo di pagamento, fotocamera e rubrica.

Chi non vuole restare indietro, deve familiarizzare con gli apparecchi. Ciò pone delle sfide soprattutto agli anziani, ma sempre più persone superano gli ostacoli. Imparano a utilizzare lo smartphone e scoprono i vantaggi dell’interconnessione digitale.

Malik Hashim, trainer di Swisscom Academy: «Notiamo che dalla riapertura a settembre i partecipanti ai nostri corsi di base sugli smartphone sono sempre più spesso over75. Questo dimostra che l’esigenza di conoscere le basi del mondo digitale è diventata importante anche in questa fascia d’età.»

Swisscom Academy offre un programma di corsi adatto a tutte le fasce d’età. Anche per i neofiti del mondo digitale, affinché non si perdano la possibilità di accedere al mondo digitale. L’offerta completa di corsi fa parte dell’impegno di Swisscom a favore della sostenibilità e prepara tutte le generazioni a cogliere facilmente le opportunità del mondo interconnesso.

«È come imparare una nuova lingua»

Durante la nostra visita, il trainer Malik tiene un corso di base sugli smartphone. I partecipanti al corso apprendono le funzioni di base del dispositivo, i caratteri e i simboli più importanti e si esercitano a chiamare e scrivere messaggi. Oggi sono presenti Fredy, Marianne, Hans e Rita – ci si dà del tu alla Swisscom Academy.

Durante il corso, Fredy e Marianne si confrontano sulle loro esperienze.
Durante il corso, Fredy e Marianne si confrontano sulle loro esperienze.
Swisscom

In piccoli gruppi, i partecipanti hanno la possibilità di porre domande che sono di varia natura: come posso evitare le elevate tariffe di roaming, come posso consultare il mio credito dati, come faccio a cambiare le impostazioni della fotocamera, cos’è un «file spazzatura». Lo smartphone è pieno di sfide. Malik affronta le domande con pazienza. In parte è possibile chiarire subito alcune questioni, in parte rimanda a moduli di approfondimento.

Malik dice: «Muoversi nel mondo digitale è come imparare una nuova lingua. I caratteri e i simboli che incontriamo qui devono essere riconoscibili, altrimenti ci si sente subito persi.»

L’offerta della Swisscom Academy:

  • Modulo di base smartphone da 1 a 3 per dispositivi Android o iPhone
  • Moduli integrativi
  • Video didattici gratuiti
  • Corsi online o in loco

WhatsApp è un must

I presenti vogliono anche connettersi nel mondo digitale. La partecipante Marianne racconta: «Per me WhatsApp è un must! La mia famiglia vuole che abbia l’app, così possiamo rimanere in contatto.» Per questo si è iscritta al corso di base.

L’importante è scegliere un corso per restare al passo con i tempi, consiglia il docente Malik. «I familiari dovrebbero incoraggiare i genitori o i nonni a frequentare un corso con persone affini», consiglia Malik. Sul posto, infatti, i partecipanti si accorgono che gli altri hanno domande e problemi simili.

I corsi dell’Academy creano spazio per l’acquisizione della fiducia in se stessi e della sicurezza, afferma il responsabile del corso che insegna per la Swisscom Academy da sei anni. Qui si ha tempo per mettere in pratica quanto appreso e ci si diverte con le molteplici possibilità di utilizzo degli smartphone.

Rita sfrutta le opportunità di esercitarsi e sperimentare offerte dal corso.
Rita sfrutta le opportunità di esercitarsi e sperimentare offerte dal corso.
Swisscom

Spesso i figli o i nipoti non hanno la pazienza di spiegare lo smartphone ai nonni. Malik dice: «Se sorge una domanda, è più facile risolvere il problema da soli. Gli utenti più anziani non vengono accompagnati nel percorso verso la soluzione – come possono imparare qualcosa?»

Paura di rompere qualcosa

Il partecipante del corso Hans dice: «La nostra generazione ha paura di rompere qualcosa. Mio nipote invece fa cose al computer e non posso che stupirmi.»

Il docente Malik conferma che molti anziani la pensano così. «Il mio compito è dissipare proprio questa paura e suscitare curiosità, affinché l’utilizzo sia piacevole nella vita di tutti i giorni. Perché con l’ispirazione, non con la paura, le persone imparano a conoscere i vantaggi offerti dal mondo digitale.»

Le app centrali non possono essere eliminate dal dispositivo, mentre per altre è necessario confermare più volte la procedura di cancellazione. Ciò consente di scoprire l’apparecchio anche in modo giocoso, senza dover temere un guasto totale.

Hans e Rita desiderano migliorare le loro competenze digitali.
Hans e Rita desiderano migliorare le loro competenze digitali.
Swisscom

Volti soddisfatti

Al termine del corso i partecipanti sono soddisfatti. Tutti e quattro si iscrivono subito per il modulo successivo. Fredy dice con un sorriso: «Il ritmo del corso è ottimo, ce la faccio persino io!» Alla fine Ruth dice di voler sfruttare le possibilità offerte dall’apparecchio. «Voglio assolutamente imparare di più sulla fotocamera e sull’elaborazione delle immagini.»

Informazioni sul blog della sostenibilità

Qui i collaboratori e gli esperti di Swisscom vi forniscono informazioni aggiornate su uno stile di vita sostenibile e sull’uso competente dei nuovi media. Il portale «blue News» è un’unità aziendale di Swisscom (Svizzera) SA.

Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility Swisscom
Saskia Günther, Head of Corporate Responsibility Swisscom
Swisscom