Alice Pagani nella nuova serie Netflix

CoverMedia

15.11.2018 - 13:12

Source: Covermedia

Scoperta da Claudio Amendola in «Il permesso» e lanciata nello stardom dal film di Paolo Sorrentino «Loro», la 20enne di Ascoli Piceno è fra le protagoniste di «Baby».

Alice Pagani è fra le protagoniste della nuova serie tv targata Netflix.

Scoperta da Claudio Amendola in «Il permesso» e lanciata nello stardom dal film di Paolo Sorrentino «Loro», la 20enne di Ascoli Piceno è fra le protagoniste di «Baby», fiction sullo scandalo delle baby prostitute a Roma.

Capitata nel mondo dello spettacolo quasi per caso, in una recente intervista con Grazia, Alice ha raccontato com’è stato il suo primo approccio con lo showbiz.

«Ero in vacanza a Roma e sulla metropolitana l’assistente di quella che oggi è la mia manager, Yvonne D’Abbraccio, mi ferma per propormi uno stage. Ero diffidente, poi mi sono informata e ho scoperto la scuola di recitazione che ha cambiato la mia vita, la Yd’ Actors», ha condiviso Alice Pagani con il magazine. 

Da allora la giovane promessa del cinema si è impegnata a fondo, assicurandosi una parte nel film di Paolo Sorrentino «Loro» e catturando l’attenzione di Netflix, che dal 30 novembre la porterà sul piccolo schermo nei panni di Ludovica.

«Una ragazza molto fragile, caotica, con una famiglia difficile e il peso enorme del divorzio dei suoi che lei non vive affatto bene», spiega Alice riferendosi al suo personaggio in «baby».

«Fa la scelta di stravolgere la sua vita. Non è stato semplice per me lasciare sul set queste emozioni. E mi sono ritrovata a girare scene molto impegnative».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia