Comeback impedito

Andrea sarebbe «devastato» dall'obiezione di William

bb

19.6.2022

Una fonte interna al palazzo riferisce che Andrea ci è rimasto male per non essere potuto tornare alla vita pubblica. Questo dopo che il suo comeback con la famiglia reale, previsto per questa settimana, non è avvenuto.

bb

19.6.2022

Se fosse stato per il Principe Andrea, sarebbe stato un grande giorno per lui.

Lunedì 13 giugno, l'«Order of the Garther» britannico, noto anche come l'Ordine della Giarrettiera, si è riunito al Castello di Windsor. Sembrerebbe che Andrea sperasse di rientrare nella vita pubblica durante questo evento.

Tuttavia non è stato così.

Il principe William avrebbe consigliato a sua nonna, la Regina Elisabetta II, sul chi portare con sé. Quindi, all'ultimo minuto, il secondo figlio della Regina non è stato invitato alla parte pubblica della cerimonia.

«A pezzi e leggermente confuso»

Il principe Andrea è «a pezzi e leggermente confuso» dopo il rifiuto della famiglia, scrive Omid Scobie, editorialista di «Yahoo News».

Nonostante tutti gli scandali, la regina Elisabetta dovrebbe restare fedele a suo figlio, il principe Andrea.
Keystone

Solo pochi giorni fa, ha continuato Scobie, Andrea pensava di avere la benedizione della famiglia per il suo ritorno alla vita pubblica. Anche perché la carica di Cavaliere della Giarrettiera è l'unico ruolo pubblico che non gli è stato revocato.

È anche noto che, nonostante tutti i controversi scandali, la Regina è ancora al fianco di suo figlio. Sembrerebbe che un intero team abbia lavorato dietro le quinte per settimane per supportare il principe e consentirgli di tornare all'ovile della famiglia reale.

Tuttavia potrebbe capire il rifiuto, scrive Scobie. L'autore di «Finding Freedom: Harry and Meghan» crede che l'indugio della Regina nel togliere completamente Andrea dalla vita reale sia «dannoso».

Getta una luce sempre più negativa sulla famiglia reale. Qualsiasi opportunità data ad Andrea per migliorare la sua immagine potrebbe portare la monarchia più vicina «all'orlo della rovina».

Anche il principe William e suo padre, l'erede al trono Carlo, sembrano condividere questa opinione. Entrambi sembrano essere significativamente meno amichevoli nei confronti di Andrea rispetto alla Regina.