Spettacolo

Busy Philipps: «Aggredita da James Franco»

CoverMedia

9.10.2018 - 13:12

Source: Covermedia

L’attrice racconta di essere stata «bullizzata» dalla co-star sul set della serie televisiva Freaks and Geeks.

James Franco finisce nuovamente nell’occhio del ciclone.

Dopo essere stato accusato di molestie a inizio anno dal dirompente movimento #MeToo, l’attore deve difendersi dalle affermazioni di Busy Philipps, ex co-star ai tempi della serie televisiva Freaks and Geeks, andata in onda tra la fine degli Anni Novanta e gli inizio degli Anni Duemila.

Nella sua autobiografia This Will Only Hurt A Little, l’attrice ha ricordato una scena in cui le venne richiesto di colpire Franco: una mossa che, nonostante fosse prevista dal copione, fece infuriare il protagonista di «The Disaster Artist».

«Mi afferrò per le braccia e mi urlo in faccia: “NON PERMETTERTI DI TOCCARMI UN’ALTRA VOLTA”. Poi mi ha scaraventata a terra».

Richiamato dagli autori e dalla produzione, Franco fu costretto a scusarsi con la Phillips, che però non ha dimenticato l’episodio tanto da averlo definito nel suo libro «un fott**** bullo».

In Will Only Hurt a Little, Busy ha raccontato anche la violenza sessuale, subita all’età di 14 anni.

«Questa sono io a 14 anni», ha recentemente scritto su Instagram la Philipps, a commento di un’immagine da teenager. «È l’età in cui sono stata stuprata. Mi ci sono voluti 25 anni per dire queste parole ad alta voce. L’ho scritto nel mio libro. Quattro mesi fa, finalmente sono riuscita a dirlo ai miei genitori e a mia sorella. Oggi è il giorno in cui nessuna di noi può rimanere in silenzio. Tutte noi».

Ospite al The Ellen DeGeneres Show, Busy ha rivelato cosa l’abbia spinta a rivelare lo scioccante aneddoto su Instagram.

«Non pensavo mai di poter rivelare qualcosa del genere sui social network. È stato difficile e spaventoso. Ho una bambina di 10 anni, e guardando quella foto ho rivisto mia figlia. È tristemente la storia horror meno originale. È stata una lunga sofferenza», ha dichiarato durante il talk show.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia