Spettacolo

Cardi B è stata arrestata

CoverMedia

2.10.2018 - 09:33

Source: Covermedia

La rapper è accusata di aver aggredito due bartender in uno strip club di New York.

Cardi B è stata ufficialmente arrestata.

Dopo essersi consegnata alla polizia, la rapper, Belcalis Almanzar all’anagrafe, è finita dietro le sbarre con l’accusa di aver aggredito due bartender in uno strip club di New York, il 29 agosto.

Tra le due donne, le sorelle Jade e Baddie Gi, e la cantante pare non scorresse buon sangue per via di un precedente affair di Jade con Offset, il marito della 25enne.

Dopo averle viste nel club, situato nel quartiere di Queens, Cardi avrebbe ordinato ai membri del suo entourage di attaccare le due bariste, usando bottiglie e altri oggetti.

Al momento dell’arresto, la star è stata coperta da alcuni ombrelli.

Poco dopo, la rapper è stata rilasciata, come dimostrato da alcuni scatti.

Sulla cantante pendono ora due capi di accusa: aggressione e condotta violenta. L’udienza è stata fissata al 29 ottobre.

Secondo le ricostruzioni di TMZ, la faida è iniziata dopo un accesso confronto in un hotel di Atlanta, in Georgia, mentre secondo una fonte l’attacco nel locale è stato causato da una persona, rea di aver lanciato un drink.

Per il legale di Jade e Baddie Gi, Joe Tacopina, l’unica persona da condannare per quanto accaduto è esclusivamente Cardi B.

«Ha continuato a minacciare le mie assistite, pensando che sarebbe bastato il suo status di celebrity a renderla immune dalla giustizia. Non importa se il suo nome sia Cardi B o Carl B… se commette un’aggressione violenta, sarà consegnata alla giustizia».

Cardi non è nuova a episodi di questo genere: a inizio settembre, in occasione di un evento della New York Fashion Week, ha tentato di aggredire l’acerrima rivale Nicki Minaj.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia