Cher rinuncia al Glastonbury

CoverMedia

4.9.2018 - 13:12

Source: Covermedia

La diva e gli organizzatori del festival non hanno trovato un accordo economico.

Cher non sarà tra gli artisti che si esibiranno alla prossima edizione del Glastonbury.

Gli organizzatori dell’iconico festival di Somerset non sono riusciti a trovare un accordo economico con la diva, tornata sulla scena da protagonista con il nuovo film «Mamma Mia! Ci risiamo» e con l’album Dancing Queen, collezione di cover degli ABBA.

Al tradizionale appuntamento estivo si sono esibite in passato star mondiali come Dolly Parton, Tom Jones e Lionel Richie. Gli artisti che partecipano al festival solitamente tendono ad abbassare le loro pretese economiche, ma nel caso di Cher la strategia non ha funzionato.

«Gli organizzatori sognavano di assicurasi Cher nella loro leggendaria slot di artisti - ha dichiarato una fonte al The Sun -. I fan sono stati entusiasti di vederla in Mamma Mia! Ci risiamo, questa estate. La performance di Fernando è tra i momenti da ricordare. Ma lei resta una superstar e solitamente il suo tempo viene pagato con grosse cifre. Quando ha saputo che avrebbe guadagnato soltanto una nuova esperienza, ha fatto sapere di non essere interessata».

Raggiunti da WENN, i rappresentati della star hanno preferito non commentare i report.

Abbandonato il sogno Cher, Emily Eavis, che aiuta il padre Michael nell’organizzazione del festival da lui fondato nel 1970, è ora alla ricerca di nuovi prestigiosi headliner.

In lizza per l’edizione 2019 dell’evento - che tornerà dopo un anno di assenza -, ci sono Paul McCartney, Madonna, Arctic Monkeys, Elton John e i Fleetwood Mac.

Anche Kylie Minogue e Diana Ross tra le papabili.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia