Colin Farrell: sbronzo sul set

CoverMedia

3.6.2019 - 16:35

Colin Farrell 
Source: WENN.com

Durante le riprese di «Minority Report» l’attore ha avuto qualche problema di concentrazione a causa dell’alcol.

Ci sono voluti 56 ciak del regista Steven Spielberg per girare una delle scene più difficili di «Minority Report» insieme a Colin Farrell.

L’attore, che nel film interpreta il ruolo di Danny Witwer al fianco del protagonista Tom Cruise, era difatti reduce di una serata a base di alcolici.

«Ci sono state un paio di giornate dure», racconta al Daily Mirror la star, che ai tempi del film compiva 25 anni. «Avevo chiesto con una buona dose di faccia tosta che non mi facessero lavorare il giorno dopo il mio compleanno. Ho detto loro: “Per favore non fatemi lavorare il primo giugno, perché il mio compleanno è il 31 maggio!”. Pensavo che un film da un milione di dollari, come minimo, ascoltasse questa richiesta, ma niente. Mi hanno fatto lavorare, ed era stata una notte intensa, non avevo dormito nulla!».

Il problema delle dipendenze

Nel 2005 la star è entrata in rehab per curare un problema di dipendenza da droghe e alcol. Da allora, è completamente sobrio, anche se nel 2018 è tornato in clinica per evitare una ricaduta.

«Mia sorella era sul set quel giorno e se n’è dovuta andare dopo 56 ciak. Un disastro!», ha concluso ridendo.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia