Spettacolo

Hugh Jackman: no al film crossover di Wolverine-Deadpool

CoverMedia

22.11.2018 - 16:32

Source: Covermedia

La star di Deadpool, Ryan Reynolds, spinge per mettere insieme i due personaggi Marvel.

Hugh Jackman continua a rifiutare le richieste di Ryan Reynolds di girare un film crossover di Wolverine-Deadpool.

L'attore australiano ha interpretato il personaggio dei fumetti in numerosi film, iniziando con «X-Men» nel 2000 e ritraendolo per l'ultima volta nella pellicola «Logan» del 2017. Tuttavia, dopo aver dato il permesso ai produttori di utilizzare filmati di archivio da «X-Men le origini - Wolverine», Jackman è recentemente riapparso come mutante in Deadpool 2, nella sequenza dedicata ai titoli di coda.

E mentre è sicuro che un giorno «Wolverine tornerà» sul grande schermo, Jackman non ha interesse a resuscitarlo in un futuro film di Deadpool.

«Ryan, è implacabile», ha dichiarato il cinquantenne con un sorriso durante un'intervista con Willie Geist per Sunday Today, secondo People.

«Continua a battere il chiodo su questo possibile crossover, ma io gli ho risposto: “Non penso proprio che il mondo voglia davvero vedere Deadpool con Wolverine. Voglio dire, forse è possibile un cameo? Credo che Wolverine lo batterebbe senza fatica”».

Reynolds ha citato le sue speranze per il progetto in una precedente intervista con Geist, in cui ammetteva di aver «fatto pressioni su Hugh Jackman, ma senza risultati». Aggiungendo con ironia che, dopo aver abbandonato il ruolo di Wolverine, l'attore di «The Greatest Showman» non aveva più avuto successo al botteghino.

Attualmente Jackman può essere visto nel film biografico «The Front Runner - Il vizio del potere», dove interpreta il senatore americano Gary Hart, candidato presidenziale democratico nel 1988.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia