Spettacolo

Irama: «Il nuovo album? Un tributo alla mia generazione»

CoverMedia

23.10.2018 - 11:11

Source: Covermedia

«Giovani» è uscito il 19 ottobre e fa seguito al precedente EP «Plume».

Vincitore dell’ultima stagione di Amici e protagonista dell’ultima estate in musica, dove ha imperversato su ogni frequenza radio grazie al tormentone «Nera», Irama è ora pronto a sfoderare un altro successo col nuovo album «Giovani».

«Giovani è la parola chiave. È un album molto eclettico e ricco di colori. Spero che arrivi un po’ a tutti: a chi è giovane adesso e chi lo è stato», spiega Irama a TG24com.

«In questo album si rafforza la mia identità, e permane la varietà. Sicuramente si tratta di un progetto che mi farà conoscere in maniera più profonda», continua il musicista anticipando che nel progetto musicale uscito il 19 ottobre, i fan troveranno alcuni elementi di continuità col passato.

«Ai suoni abbiamo lavorato io, Giulio Nenna e i miei amici finlandesi. L'intenzione era quella di accoppiare la musica a pezzi dove l'elettronica richiede momenti suonati. La title track, per esempio, l'abbiamo registrata in presa diretta, cosa che si usa fare sempre più di rado».

Fra i brani dell’album «Poi, poi, poi…», «Escort» e «Non mollo mai», di cui il 22enne di Monza dice: «L’ho scritta dopo una litigata, molto di getto. Non è una presa di posizione quanto più una specie di mantra. Ho raccontato la mia esperienza. Nel disco ci sono anche parti più pesanti, dove mi metto a nudo. Quella canzone rappresenta la parte più dura dell’album».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia