Spettacolo

Jada Pinkett-Smith e Leah Remini: fine della faida

CoverMedia

19.10.2018 - 13:12

Source: Covermedia

Le due attrici fanno pace dopo aver litigato per un anno sul caso Scientology.

Pace fatta tra Jada Pinkett-Smith e Leah Remini.

Le due attrici conducevano una faida da oltre un anno, in seguito alle controverse affermazioni della star di The King of Queens che, durante un’intervista, ha rivelato di aver visto più volte la moglie di Will Smith alle riunioni di Scientology.

La Remini, che ha fortemente criticato il movimento religioso dopo averne fatto parte per alcuni anni, ha dichiarato nel 2017 a proposito della Smith: «So che Jada ne fa parte. Non ho mai visto Will lì, ma ho visto Jada al Celebrity Centre. Hanno aperto una Scientology School e poi l’hanno chiusa. La vedevo lì in continuazione».

Jada ha immediatamente messo a tacere il rumor su Twitter, scrivendo: «Ho studiato Dianetics e ho apprezzato i meriti di Study Tech… ma non faccio parte di Scientology. Pratico la bontà umana e credo che ognuno di noi debba avere il diritto di determinare quello che è e quello che non è. NESSUN ALTRO può possedere questo potere».

Le due, dopo l’accesa polemica, hanno sotterrato l’ascia da guerra, come testimoniato dalla presenza di Leah a Red Table Talk, lo show online di Jada, che a People ha dichiarato in una nuova intervista: «Bisogna trattare le persone con gentilezza perché non sai mai ciò che stanno passando. Quando lei mi ha raccontato la sua storia, ho provato molta compassione nei suoi confronti. Ciò ha reiterato la necessità di dover essere semplicemente gentili e compassionevoli perché questo mondo devasta tutti noi».

«È stato bello e mi ha fatto piacere quando lei mi ha contattato. Si è dimostrata di gran lunga superiore a me in quella circostanza. È stato un bene esserci lasciate alle spalle quella storiaccia priva senso».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia