Il processo di Johnny Depp

La psicologa: «Amber Heard ha un disturbo della personalità»

DPA/hl/Red.

27.4.2022

Durante il processo tra Johnny Depp e l'ex moglie, una psicologa assunta dagli avvocati dell'attore ha fornito una testimonianza forte. Avrebbe diagnosticato ad Amber Heard un disturbo borderline di personalità.

DPA/hl/Red.

27.4.2022

Martedì, nel corso del processo per diffamazione che la star dei «Pirati dei Caraibi» Johnny Depp, 58 anni, sta conducendo contro l'ex moglie 36enne Amber Heard, hanno testimoniato una psicologa e una poliziotta, fornendo rivelazioni forti.

Nel tribunale di Fairfax County, stato americano della Virginia, la psicologa legale Shannon Curry ha affermato di aver diagnosticato alla Heard un disturbo borderline di personalità.

YouTube/ Entertainment Tonight

Curry era stata incaricata dagli avvocati di Depp di preparare una perizia sulla salute mentale dell'attrice. Ha esaminato le sue cartelle cliniche e registrazioni audio, oltre ad aver incontrato l'attrice due volte per effettuare alcuni test.

Secondo la sua valutazione, Heard è incline all'instabilità emotiva e a improvvisi scatti d'ira, che potrebbero anche essere accompagnati da violenza.

Il colpo di grazia?

Gli avvocati di Depp sperano di usare questa testimonianza a sostegno delle affermazioni dell'attore, che si è descritto come una vittima nella relazione esplosiva. Sul banco dei testimoni, il 58enne ha dichiarato sotto giuramento di non aver mai colpito l'ex moglie.

Lunedì l'attore ha completato i suoi quattro giorni di testimonianza. Nel controinterrogatorio con gli avvocati di Heard è stato confrontato con video, foto e registrazioni audio, alcune delle quali scioccanti, con le quali i legali volevano dipingerlo come un drogato a tratti violento.

Anche Heard dovrebbe testimoniare nel processo, che durerà ancora diverse settimane.

Il divorzio dopo 15 mesi di matrimonio

Nel 2016, l'attrice aveva chiesto il divorzio dopo solo 15 mesi di matrimonio. Ha accusato la star di Hollywood di abusi domestici.

Nella sua causa civile, Depp accusa a sua volta l'ex compagna di aver fatto dichiarazioni false in un commento pubblicato dal «Washington Post» nel 2018, dove si parlava di violenza domestica. Questo avrebbe danneggiato la sua reputazione. Depp ha fatto causa per circa 50 milioni di dollari di danni per diffamazione.

L'attore Johnny Depp ascolta la testimonianza in aula a Fairfax, Virginia, il 26 aprile 2022.
Keystone/EPA/Brendan Smialowski

Martedì, è stata mostrata in aula anche la testimonianza di un'ufficiale di polizia, Melissa Saenz, in un video pre-registrato. La donna ha raccontato di quando è stata chiamata nell'attico di Los Angeles della coppia dopo una discussione, nel maggio 2016.

Ha trovato la donna che piangeva, ma non ha visto alcun segno di ferite su di lei o di danni nell'appartamento. Ha affermato quindi di non aver considerato Heard vittima di violenza domestica.

Pochi giorni dopo l'incidente, l'attrice aveva comunicato alle autorità che Depp l'aveva picchiata.