Lily Allen: «Ho dormito con delle prostitute»

CoverMedia

3.9.2018 - 11:11

Source: Covermedia

La cantante torna a parlare del periodo più difficile della sua vita.

Nel periodo più difficile della sua vita e della sua carriera, Lily Allen ha cercato consolazione in alcune escort.

La 33enne ha ammesso di aver «dormito» con delle prostitute, durante la crisi in cui era sprofondato il suo matrimonio con Sam Cooper, padre delle sue due bambine, Ethel, 6, e Marnie, 5.

La popstar si è vista costretta a confessare con anticipo l’aneddoto, dopo essere stata informata dal suo pubblicista che alcune parti della sua autobiografia, My Thoughts Exactly, erano misteriosamente finite sul The Mail on Sunday.

«Allora, nel mio libro “My Thoughts Exactly”, ho parlato di alcune cose che mi sono capitate durante il mio periodo più buio, più o meno durante il tour Sheezus - ha scritto la Allen su Instagram, a commento di un vecchio scatto che la raffigura con in mano una bottiglia di vodka -. Ho dormito con alcune prostitute mentre ero in tour perché mi sentivo persa e sola e cercavo un appiglio».

«Non ne vado orgogliosa, ma non me ne vergogno. Non lo faccio più», ha aggiunto la cantante.

Lily ha poi postato lo screenshot di un’e-mail, in cui veniva informata del leaking sul tabloid. «Non sono molte le persone nella lista che potrebbero abbassarsi a così tanto. Cercherò di trovare i responsabili».

In una precedente intervista, la star si era già soffermata sulle difficoltà incontrate durante il tour Sheezus del 2014.

«Ho trascorso lunghi periodi fuori casa, facevo tardi la notte, vivevo sui tour bus e ormai avevo uno stile di vita rock ’n’ roll - ammetteva -. È stato difficile. Mi svegliavo nel bel mezzo del nulla e trovavo sul mio cellulare cinque chiamate perse su FaceTime delle mie bambine».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia