Maroon 5: una petizione contro la loro esibizione al Super Bowl

CoverMedia

14.11.2018 - 16:34

Source: Covermedia

I firmatari della campagna nata su change.org chiedono a Adam Levine e alla sua band di seguire l’esempio di Rihanna e rifiutare l’offerta per il Super Bowl Halftime Show.

È stata creata una petizione per chiedere ai Maroon 5 di non esibirsi al Super Bowl Halftime Show.

I firmatari della campagna nata su change.org chiedono a Adam Levine e alla sua band di seguire l’esempio di Rihanna e rifiutare l’offerta per il Super Bowl Halftime Show e dichiarare la propria solidarietà al quaterback Colin Kaepernick.

Nel settembre 2018 è stato riferito che le star di «Girls Like You» avrebbero fatto da headliner alla performance annuale di febbraio 2019 per sostituire Rihanna. La barbadiana era stata precedentemente contattata dagli organizzatori della National Football League (NFL), ma ha declinato l’invito in sostegno alla protesta mossa contro di loro da Kaepernick.

Il giocatore di football ha suscitato polemiche negli Stati Uniti nel 2016, quando è diventato la prima star della NFL a inginocchiarsi durante l'inno nazionale prima delle partite: un segno di protesta contro l'ingiustizia razziale e la brutalità della polizia.

Il creatore della petizione nata su change.org invita i Maroon 5 a seguire le orme di Rihanna e la pagina ha raggiunto oltre 36.000 firme.

«Fino a quando la league non cambierà la sua politica e sosterrà il diritto costituzionale dei giocatori di protestare, nessun artista dovrebbe accettare di collaborare con la NFL. Unisciti a me, chiedi ai Maroon 5 di boicottare l’Halftime Show del Super Bowl 2019», si legge sul sito web.

«La band ha la possibilità di stare dalla parte giusta della storia: se non lo fanno, saranno ricordati per aver scelto di schierarsi con la NFL e contro i suoi giocatori».

Il Super Bowl 2019 si svolgerà il 3 febbraio allo stadio Mercedes-Benz di Atlanta, in Georgia.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia