Lutto per Luke Perry

«Mi mancherà ogni giorno»: l'addio di Shannen Doherty a Luke Perry

Covermedia/babu

6.3.2019

La morte dell'attore a 52 anni, in seguito a un ictus che non gli ha lasciato scampo, ha spezzato il cuore di amici e colleghi. Era diventato famoso come il ribelle Dylan Mckay, oggi fan di tutto il mondo piangono la sua scomparsa riempiendo di messaggi le bacheche dei social.

Dopo la morte di Luke Perry, amici, colleghi e fan piangono la star di "Beverly Hills, 90210". «Sono scioccata, il mio cuore è spezzato. Devastata per la perdita del mio amico», ha detto alla rivista People Shannen Doherty, che era stata una delle prime a rivolgere a Luke un messaggio appena si era diffusa la notizia dell’ictus.

«Mi mancherà ogni giorno. Ogni minuto. Ogni secondo»

«Ho così tanti ricordi con Luke che mi fanno sorridere e che sono rimasti impressi nel mio cuore e nella mia mente -  ha continuato - Mi mancherà ogni giorno. Ogni minuto. Ogni secondo ». Doherty e Perry hanno recitato per anni nella serie cult degli anni '90,  in cui lui interpretava Dylan, il tipo bello e tenebroso, mentre lei era Brenda, la ragazza che lo amava.

Shannen Doherty e Luke Perry nei panni di Brenda e Dylan nel telefilm "Beverly Hills, 90210"
Shannen Doherty e Luke Perry nei panni di Brenda e Dylan nel telefilm "Beverly Hills, 90210"
Immagine: PR

Shannen e Luke si erano visti soltanto poche settimane fa per un pranzo.
«Un paio di settimane fa, a febbraio, io e Luke ci eravamo incontrati per pranzo. Aveva scelto un ristorante che permetteva l’ingresso della sua cagnolina», ha ricordato. «Io sono entrata e c’era lui, sorridente, con Penny e il suo lettino sotto i suoi stivali. Era felice. Non lo dimenticherò mai… Luke che mi guarda e che mi dice… Shan».

«Beverly Hills, 90210», la scena cult dell'incontro tra Dylan e Brenda

La famiglia chiede di rispettare la privacy

Perry è morto lunedì 4 marzo all'età di soli 52 anni a causa di un ictus, come confermato da portavoce Arnold Robinson. Era circondato dai suoi figli, dalla fidanzata, dalla sua ex moglie, da sua madre e da altri familiari stretti e amici.«La famiglia apprezza la grande manifestazione di supporto e le preghiere che sono arrivate a Luke da tutto il mondo, e chiede di rispettare la privacy in questo momento di grande dolore», riferisce il portavoce. 

«Trent'anni di ricordi»

Dopo la tragica notizia della morte, anche le altre star di Beverly Hills hanno
offerto un commosso tributo all’interprete di Dylan. Tra i primi, Ian Ziering, lo Steve Sanders di Beverly Hills, che via Instagram ha pubblicato uno scatto di loro due insieme accompagnato da un messaggio toccante: «Carissimo Luke, mi crogiolerò per sempre nei ricordi bellissimi che abbiamo condiviso in questi ultimi trent’anni. Possa il tuo viaggio essere arricchito dalle anime straordinarie di chi ci ha lasciati prima di te, così come hai fatto con coloro che hai lasciato. Che Dio gli riservi un posto a lui vicino, se lo merita». 

«Ho il cuore a pezzi»

Tori Spelling, che nel telefilm cult degli anni Novanta interpretava Donna, ha dichiarato a People: «Sono in shock assoluto e ho il cuore a pezzi. Sono triste per i suoi bambini, che lui adorava più di ogni altra cosa. Era orgoglioso di Jack e Sophie».
«Ho il cuore distrutto. Significava tanto per molte persone. Era una persona speciale. Condivido la mia profonda tristezza con la sua famiglia e con chiunque lo amava», ha aggiunto Jennie Garth.

Pioggia di affetto dai fan

L'intera generazione "Beverly Hills, 90210" piange Luke Perry. La morte improvvisa dell'attore ha scioccato milioni di fan di tutto il mondo, che in queste ore stanno rimpiendo le bacheche dei social con i loro ricordi e video delle scene più amate dal pubblico della fortunata serie tv. «Se ne va il bel tenebroso, il grande amore di Brenda, Kelly e di noi adolescenti di quell'epoca . Indimenticabile», si legge in uno dei milioni di post apparsi su Twitter. E poi ancora:

Con il personaggio che l'ha reso celebre, il ribelle Dylan, Perry ha fanno innamorare milioni di ragazzine ed è diventato simbolo di una generazione, quella degli anni Novanta. 

Tornare alla home page