Il racconto

Sonia Bruganelli sulla malattia della figlia: «Silvia ha sconvolto le nostre vite»

CoverMedia

26.10.2018 - 08:34

Source: Covermedia

La moglie di Paolo Bonolis non transige: prima di tutto il benessere della primogenita, che fra i comfort aveva bisogno anche del jet privato.

«Quando mi sposai ero incinta di tre mesi. Silvia ha sconvolto le nostre vite. All’inizio ci ha spaventati, è stata come un uragano per noi».

Sonia Bruganelli ha condiviso alcuni aneddoti sulla sua vita di famiglia, compresa la malattia che affligge la primogenita Silvia.

Intervistata da Nicola Porro a Matrix, la moglie di Paolo Bonolis ha parlato dei progressi ottenuti col tempo, e molta sofferenza, dalla figlia.

«Alla nascita le hanno diagnosticato un problema cardiaco e ha dovuto subire alcuni interventi. Purtroppo durante queste operazioni qualcosa è andato storto e Silvia ora convive con dei problemi motori… Mi sentivo quasi in colpa per tutto questo. Temevamo che non potesse camminare o muoversi. Ora però, fortunatamente è una ragazzina indipendente».

Infine Sonia ha ripreso ancora la storia del jet privato, spiegando ai microfoni del programma che la richiesta di avere a disposizione un aereo personale è partita da lei: ma si tratta di un comfort dedicato alla figlia.

«Ci criticarono per la storia del jet privato. Avevo convinto io Paolo a noleggiarne uno, siamo in tanti e con i problemi motori che ha Silvia, per cui fino a poco tempo fa si spostava solo in carrozzina, era necessario - dice la Bruganelli -. Di tutto questo non ne parliamo molto perché è un nostro dolore, privato. Potrei prendere centinaia di like, ma questo è qualcosa di troppo personale».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia