Spettacolo

Zoe Kravitz: «Molestata da un regista»

CoverMedia

30.10.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’attrice è stata vittima di abusi su un set cinematografico.

Zoe Kravitz iscrive il suo nome alla lunga lista di star vittime di molestie sessuali.

Nel corso di una lunga intervista concessa a Rolling Stone, l’attrice ha rivelato di essere stata abusata da un regista su un set cinematografico, quando era poco più che un’adolescente.

«Ho lavorato con un regista che mi ha messo a disagio - ha spiegato la Kravitz, non facendo il nome del colpevole -. Ero giovane. Avevo 19 o 20 anni. Eravamo sul set, dormivamo nello stesso hotel, quando lui mi chiese: “Posso venire in camera tua?”. Assolutamente inappropriato».

«Poi ha continuato, veniva ad assistere al trucco, mi toccava i capelli. O diceva: “Fammi vedere il tuo costume… voltati per favore”. Nessuno dovrebbe fare ciò a una donna. Soprattutto quando ci si trova in una posizione di potere».

Zoe ha poi parlato di Bill Cosby, ex capo della madre Lisa Bonet ai tempi del The Cosby Show.

L’attore comico - condannato per aver drogato e stuprato una donna nel 2004 -, si sarebbe detto «infastidito» dopo aver saputo che Lisa era incinta di Zoe.

«Lui e lei non andavano d’accordo - spiega la Kravitz -. Non so se lui fosse attratto da lei, ma lei ha sempre avuto delle sensazioni strane ogni volta che le si avvicinava. Percepiva un suo lato oscuro».

Zoe ha recentemente rivisto una foto che la ritrae da bambina in braccio a Cosby.

«È uno scatto inquietante. Il suo non era un volto dolce. Aveva una faccia losca», conclude l’attrice.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia