Che gol!

Giovane australiano in corsa per il Puskas Award 2022

bfi

9.6.2022

Twitter

La rete messa a segno dal giovane Alou Koul merita di essere vista e rivista. Un gesto tecnico e atletico di tale bravura da meritarsi un posto nella ristretta lista dei migliori gol dell'anno.

bfi

9.6.2022

Il 20enne calciatore australiano Alou Koul, che gioca nelle giovanili dello Stoccarda in Germania, ha attirato su di sé i riflettori di tutto il mondo grazie ad un gol impressionante; lo stesso che ha aiutato la sua rappresentativa a raggiungere il pareggio (1-1) contro l'Iraq nella Coppa d'Asia U23.

Il pregevole gesto tecnico - che potete ammirare nel video qui sotto - è stato eseguito da Koul verso la fine del primo tempo. Il giovane, arrivato al centro dell'aria, ha visto la palla arrivare servita da un compagno sull'ala destra, ma essendo in ritardo è ricorso all'unica opzione disponibile, una sorta di 'scorpione'. Riuscito, bellissimo, efficace. 

Intervistato a fine partita, il giovane australiano ha raccontato così il gesto che gli ha permesso di 'fare il giro del mondo': «Stavo correndo in avanti e ho visto la palla passare dietro di me e ho pensato: ‹Sì, facciamolo›. Non potevo fare altro, così l'ho colpita ed è andata bene».

Il giovane ha poi scherzato: «Una nota da 1 a 10? Mi darei un cinque. È normale. Datemi la stessa palla e lo farò di nuovo! Sto scherzando, è stato davvero un bellissimo gesto».

Molti osservatori hanno sottolineato che il gol di Koul deve essere considerato nella ristretta lista di candidati per vincere il Puskas Award 2022; riconoscimento che premia il miglior gol dell'anno.