Due grandi star da (ri)affiancare a Messi e compagni

bfi

18.10.2018

Paul Pogba (sinistra) e Neymar.
Teleclub

Il Barcelona non vuole trovarsi scoperto e mette nel mirino due pezzi molto grossi: l'ex Neymar e il francese Paul Pogba.

Il Barcelona, per non vuole crollare in buchi generazionali importanti - come sta succedendo ora al Bayern di Monaco -  sta pensando a come attrezzarsi per il prossimo futuro. 

Nel mirino dei catalani c'è il figliol prodigo; il basiliano Neymar, che nel 2017 lasciò Messi e compagni per una montagna d'oro e un posto nel Paris Saint-Germain, vorrebbe tornare in Spagna. L'attaccante brasiliano ammette di non aver grandi stimoli nel campionato francese, mentre La Liga sarebbe tutt'altra cosa. 

Neymar ha raccontato di essersi già pentito in passato, subito dopo la firma con il PSG, inoltre, l'atmosfera e il clima della Spagna sono a lui molto più congeniali.

Un ritorno a Barcelona non sarebbe dunque una sorpresa,  confidando nel fatto che il club catalano se lo possa permettere e che il Real Madrid non si metta di mezzo. 

Se i giocatori del Barca fanno il tifo per un ritorno di Neymar, c'è un altro giocatore che gli stessi vorrebbero portare tra le proprie fila: Paul Pogba.

Il centrocampista francese del Manchester United sarebbe pronto a lasciare l'Inghilterra per accasarsi a Barcelona, ma gli scout del club catalano avrebbero delle riserve sulla posizione in campo del francese e sul suo gioco molto rischioso. Infatti, la forza di Pogba sta nella sua tecnica sopraffina affiancata alla forza fisica, doti delle quali a volte il 25enne abusa perdendo il pallone.  Samuel Umtiti, Gerard Pique e Lionel Messi sarebbero comunque disposti ad accollarsi alcuni rischi pur di aver in squadra un giocatore come Pogba. 

Con un po' più di disciplina tattica anche il campione del mondo potrebbe diminuire i rischi ... ma chissà se rimarrebbe lo stesso giocatore che tifosi e Messi vorrebbero.

Tornare alla home page