«Juve troppo superiore»

Mourinho: «Bonucci e Chiellini dovrebbero insegnare ad Harvard»

fon

24.10.2018

L'allenatore del Manchester United, uscito sconfitto dalla sfida di Champions League di mercoledì sera contro la Juventus, ha riservato parole di elogio per i difensori bianconeri.

José Mourinho non ha cercato scuse, nella conferenza stampa seguita alla sconfitta casalinga dello United al cospetto della truppa di Max Allegri l'allenatore portoghese ha praticamente alzato bandiera bianca, riconoscendo lo strapotere e la superiorità degli italiani su tutta la linea: «migliori in qualità, stabilità ed esperienza».

Se da una parte il lusitano ha potuto recriminare sull'assenza di alcune pedine importanti, «Non c’erano Fellaini e Sanchez per cambiare la direzione della partita, cosa che facciamo molte volte», dall'altra non ha avuto paura di fare i complimenti agli avversari.

«Hanno Bonucci e Chiellini come base della squadra che dovrebbero tenere un corso universitario ad Harvard per come difendono. Sono fantastici, assolutamente fantastici», ha infatti affermato Mou.

L'allenatore dello United, che non sta attraversando un momento particolarmente felice nemmeno in Premier League, ha però voluto complimentarsi con i suoi ragazzi nonostante la sconfitta. «Abbiamo avuto una partita difficile due giorni fa, ma oggi ha vinto la squadra migliore con più qualità. Abbiamo giocato con un cuore grande, è stata una partita positiva».

Tornare alla home pageTorna agli sport