114 minuti di penalità tra Knights e Sharks nell'ultimo test preseason

bfi

1.10.2019

Baruffa sul ghiaccio.
Getty Images

I Golden Knights hanno battuto gli Sharks nell'ultimo match di preparazione prima dell'inizio della stagione di NHL che prevede 4 nuove regole.

I St.Louis Blues sono la squadra da battere. La Regular Season inizierà il 2 ottobre per terminare il 4 aprile 2020. 

In una delle tante partite di preseason, domenica i Golden Knights di Las Vegas hanno sfidato i San Jose Sharks dell Timo Meier e della star Evander Kane.

La partita è terminata con la vittoria dei Golden Knights per 5-1, lanciando nel migliore dei modi la prossima stagione di NHL. Sono infatti fioccate innumerevoli penalità: ben 114 minuti in totale al termine della sfida.

La star degli Sharks ha racimolato ben 27 minuti di penalità dopo aver spinto uno degli arbitri.

Anche lo svizzero Timo Meier è andato a sedersi sulla panchina dei penalizzati per due volte. 

Screzi e tensioni che promettono ulteriori scintille per la stagione che inizierà tra due giorni, anche perchè i Golden Knights e gli Sharks -entrambi franchigie della Pacific Division - si affronteranno due volte nell'inizio di Regular Season. 

Le nuove regole NHL

La NHL adotterà delle nuove regole a partire dall'inizio della Regular Season 2019-2020. Ecco di cosa si tratta.

- David Leggio Rule: spostare intenzionalmente la porta per fermare il gioco nella propria zona di difesa risulterà in una rete concessa alla squadra che si trova in attacco. 

- Nel caso di una porta che esce dai suoi cardini o nel caso il portiere ferma il disco partito sotto la linea di metacampo, l'ingaggio verrà concesso nella zona difensiva del portiere in questione. In questo caso la squadra che si trova in difesa non ha il diritto a cambiare gli uomini sul ghiaccio. 

-Tutte le penalità maggiore - fighting escluso - dovranno essere riviste al video: dopo aver visionato le immagini gli arbitri avranno la possibilità di diminuire l'entità di una penalità ma non di estinguerla.

- Il giocatore che perde il casco durante il gioco deve - il più velocemente possibile - ritornare in panchina a prenderne un altro o deve rimettersi il proprio. 

Tornare alla home pageTorna agli sport