A processo

Caso Argo 1: Sansonetti in aula a dicembre

SwissTXT / pab

5.11.2019

Gli addebiti principali sono quelli di coazione e abuso di autorità
Ti-Press

Il responsabile operativo dell’ex agenzia di sicurezza Argo 1, Marco Sansonetti, comparirà alla sbarra entro la fine dell’anno. Il giudice della pretura penale Siro Quadri ha infatti fissato la data del processo, che si aprirà il 19 dicembre.

Sansonetti, lo ricordiamo, si è opposto al decreto d’accusa con cui la procuratrice pubblica Margherita Lanzillo ha proposto la sua condanna a una pena pecuniaria sospesa.

Gli addebiti principali sono quelli di coazione e abuso di autorità. Accuse riferite a quanto avvenuto a Camorino il 21 gennaio 2017, dove un richiedente l’asilo venne ammanettato nelle docce dalla polizia e lasciato a Sansonetti.

Si professa innocente

L’altro reato ipotizzato è l’infrazione alla legge federale sull’AVS, per i contributi sociali (circa 70'000 franchi) che il 39enne non avrebbe versato alle casse cantonali tra il gennaio del 2015 e il febbraio del 2017.

Sansonetti, già prosciolto da numerose altre imputazioni, si professa innocente su tutta la linea. Di qui la decisione di contestare il decreto e di andare in aula.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page