Epidemia

Coronavirus, misure di protezione per i soccorritori ticinesi

SwissTXT / pab

5.3.2020

IMMAGINE D'ILLUSTRAZIONE
Ti-Press / archivio

Il personale dell’ambulanza cambia aspetto per adeguarsi all'epidemia di COVID-19. Lo riferisce la RSI.

I Servizi autoambulanza ticinesi hanno adottato misure di protezione supplementari per proteggere il proprio personale.

Fino a quando l’emergenza covid-19 lo richiederà i sanitari interverranno (anche in casi di urgenze per infortuni o incidenti stradali) indossando mascherine ultrafiltranti e camici usa e getta.

E questo per evitare inutili contagi riducendo il rischio che preziose risorse sanitarie finiscano in quarantena.

Particolari accorgimenti vengono anche adottati per la disinfezione del materiale destinato ad essere riutilizzato e per la sanificazione degli abitacoli dei veicoli che avviene tramite nebulizzazione di perossido di idrogeno (acqua ossigenata).

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page