Covid-19: altri sette decessi in Ticino, nuova impennata nei contagi

SwissTXt / pab

25.3.2020 - 12:46

Emergenza COVID-19: nella foto ambulanza in corsa a sirene spiegate a Lugano.
i-Press / Francesca Agosta

I contagi da Coronavirus in Ticino sono saliti mercoledì a 1’354, ben 143 in più di martedì. I decessi imputabili alla pandemia sono invece in tutto 60, sette in più.

Le cifre aggiornate a mercoledì mattina alle 8h00 sono fornite nel bollettino dello Stato Maggiore Cantonale.

Tra lunedì e martedì i nuovi casi di coronavirus attestati erano stati 46 mentre tra ieri e oggi sono addirittura quasi un centinaio in più: 143.

Dopo l'impennata nei decessi avuta tra domenica e lunedì (+11), tra lunedì e martedì si sono registrati 5 morti, mentre tra ieri e oggi le persone decedute sono state sette. Il totale dall'inizio della pandemia è di 60.

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 306 persone: 249 in reparto e 57 in terapia intensiva, di cui 55 intubate, si legge nella nota delle autorità.

Difficile leggere i dati

Il medico cantonale, ieri in conferenza stampa, aveva parlato di un «segnale incoraggiante», ma aveva anche attirato l'attenzione sul fatto che è prematuro tirare delle conclusioni poiché i dati sono di difficile lettura. 

Sia Merlani che il consigliere di Stato De Rosa hanno altresì insistito sul fatto che i segnali vanno guardati con prudenza e valutati anche alla luce di quanto accadrà nei prossimi giorni.

46 casi in più nei Grigioni

 Sempre mercoledì anche i Grigioni hanno fornito il bollettino aggiornato riguardante l’epidemia di coronavirus: i casi di contagio sono ora 322 (46 in più) mentre i decessi rimangono stabili a quota 6.

Anche a livello nazionale i contagi continuano ad aumentare e si avvicinano ai 9'000 casi, segnalano le autorità. I decessi sono invece 90.

Numeri e link utili

È utile ricordare che, per tutte le informazioni sul COVID-19 e sulle misure prese dalle autorità, la hotline cantonale ticinese è sempre in funzione dalle 7h00 alle 22h00 allo 0800 144 144. Il sito specifico che il Cantone ha aperto è consultabile in ogni momento cliccando qui.

La Hotline a livello federale risponde invece a tutte le domande 24 ore su 24 al numero +41 58 463 00 00. Il sito della Confederazione sul coronavirus COVID-19 invece è raggiungibile cliccando qui.

È pure attiva a livello ticinese la Hotline per le attività commerciali, che risponde, dalle 9.00 alle 17.00 al numero 0840 117 112.

Per domande specifiche sul lavoro ridotto è disponibile
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 - 12.00 e dalle ore 13.00 - 16.00 il numero di telefono 091 814 31 03.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page