In Ticino i morti continuano ad essere più di 10 al giorno

pab

6.4.2020 - 12:30

Immagine d'illustrazione
Keystone

Non accenna a diminuire il numero dei morti al giorno al Sud delle Alpi. Sono saliti a 2'546 i casi confermati di Covid-19 in Ticino, a seguito di un incremento di 38 persone risultate positive registrate nelle ultime 24 ore. Tre nuovi decessi nei Grigioni durante il fine settimana.

Lo hanno reso noto lunedì le autorità ticinesi. Sono invece 12 i decessi dovuti alla malattia avvenuti in territorio ticinese tra domenica e quest’oggi, lunedì. Le persone morte a causa del coronavirus dall’inizio dell’epidemia sono 189.

I pazienti dimessi dagli ospedali sono complessivamente 350, 10 dei quali hanno potuto lasciare le strutture sanitarie nelle ultime 24 ore.

Negli ospedali COVID-19 sono ricoverate 357 persone: 285 in reparto e 72 in terapia intensiva, di cui 62 intubate.

Meno tamponi nel fine settimana

Come ripetuto più volte dalle autorità sanitarie, il dato riguardante il numero dei contagi durante il fine settimana, che sembra indicare un incremento minore rispetto ai giorni precedenti, è da prendere con le pinze.

E questo poiché gli studi medici, dove vengono effettuati la maggior parte dei tamponi, sono chiusi il sabato e la domenica. Logicamente meno controlli significano meno test positivi riscontrati. 

Aperti altri due checkpoint

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) ha reso noto che, a partire da oggi, lunedì 6 aprile, sono stati aperti due nuovi centri di consultazione ambulatoriale dedicati alla visita e alla presa a carico di pazienti potenzialmente affetti da COVID-19.

I due nuovi centri, che sono ubicati a Locarno e nelle Tre Valli, vanno ad aggiungersi a quelli di Mendrisio, Lugano, Agno e Giubiasco.

Bellinzona, nuovi orari per la hotline

Il Dicastero amministrazione generale della città di Bellinzona ha reso noto lunedì che l’hotline cittadina per anziani e persone in difficoltà, che risponde al numero 058 203 19 99, è ora raggiungibile dalle ore 8.30 (e non più dalle 9.00) alle 11.00 e dalle 13.30 alle 15.30 dal lunedì al venerdì.

Diminuiscono i ricoveri nei Grigioni

I Grigioni lunedì mattina hanno aggiornato i dati riguardanti la diffusione del coronavirus fermi da venerdì. I decessi legati al Covid-19 e i contagi risultano in aumento, mentre diminuiscono i ricoveri.

In tre giorni si sono registrati tre ulteriori decessi (il totale dall’inizio della pandemia è così passato a 30), mentre i casi positivi sono passati da 598 a 646. 

Le persone degenti in ospedale sono 49, 11 in meno rispetto ai 60 di venerdì.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page