Spettacolo

Amy Schumer e Emily Ratajkowski arrestate a Washington D.C

CoverMedia

5.10.2018 - 09:33

Source: Covermedia

L’attrice e la modella sono state ammanettate durante una protesta contro il giudice Brett Kavanaugh, accusato di molestie da decine di donne.

Amy Schumer e Emily Ratajkowski sono state arrestate durante una manifestazione a Washington, D.C.

Le due star si trovavano nella città per protestare contro l’eventuale nomina di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema.

Il giudice è stato accusato di molestie sessuali da diverse donne, ma gli investigatori dell’FBI non hanno trovato prove a dimostrazione della sua colpevolezza.

Ieri, giovedì 4 ottobre, migliaia di attivisti da tutte le parti degli Stati Uniti si sono radunati per chiedere a gran voce ai politici della nazione di non permettere a Kavanaugh di ottenere la carica.

La Ratajkowski ha confermato di essere stata ammanettata tra il caos, mentre la televisione ha mandato in onda delle immagini della Schumer scortata dalla polizia.

La modella ha raccontato la dinamica del suo arresto su Twitter: «Oggi sono stata arrestata perché stavo protestando contro la nomina a giudice della Corte Suprema di Brett Kavanaugh, un uomo che è stato accusato da tante donne di abusi sessuali. Gli uomini che fanno del male alle donne non possono più occupare posizioni di potere».

Successivamente, Amy e Emily sono state viste allineate con gli altri attivisti, che erano stati arrestati.

Kavanaugh, la scorsa settimana, si è difeso da tutte le accuse, soprattutto dopo la coraggiosa decisione di Christine Blasey Ford di testimoniare contro di lui al cospetto della Commissione di Giustizia del Senato. La donna ha raccontato di essere stata stuprata da Kavanaugh ai tempi del college.

Sabato si voterà per scegliere se nominare il giudice, scelto e difeso dal presidente Donald Trump, alla Corte Suprema.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia