Spettacolo

Ariana Grande «Salvata dalla psicoterapia»

CoverMedia

6.11.2018 - 09:33

Source: Covermedia

La cantante ammette di aver chiesto sostegno a uno specialista dopo gli ultimi eventi dolorosi.

Ariana Grande ha trovato grande conforto nella psicoterapia dopo i recenti traumi che hanno segnato la sua vita.

Dopo l’attentato di Manchester, in cui hanno perso la vita 22 suoi fan, la morte per overdose dell’ex fidanzato Mac Miller e la rottura con il compagno (e promesso sposo) Pete Davidson, la stella del pop si è rivolta a un analista per affrontare ed elaborare il suo dolore.

La psicoanalisi ha inoltre aiutato la cantante 25enne a ricaricarsi e a trovare nuovi stimoli in vista del rilascio del suo album e del tour, che partirà nel 2019.

«Mi chiedo chi sia il terapeuta di Ariana e se accetti nuovi pazienti», si è chiesto un follower su Twitter, riflettendo sulla forza dimostrata dalla sua beniamina in più circostanze.

Il messaggio è stato notato dalla popstar, che ha prima ironizzato sul post, definendolo «divertente da morire», per poi consigliare a tutti i suoi fan di iniziare un percorso di analisi.

«Onestamente la terapia ha salvato la mia vita tante volte», ha scritto.

«Se avete paura di chiedere aiuto, non abbiatela. Nessuno deve essere in perenne dolore. Ogni trauma può essere processato. Ho lavorato molto su me stessa anche solo per capire che ciò è possibile».

Le parole di Ariana sono giunte nello stesso giorno in cui è stato reso ufficiale l’esito dell’esame autoptico effettuato sul corpo di Mac Miller: il rapper è deceduto a causa della «tossicità provocata da un mix di droghe», tra cui cocaina, etanolo e fentanyl.

Grande e Miller si erano lasciati a maggio dopo due anni di fidanzamento.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia