All'asta per 40 mila sterline il nastro con il primo brano cantato da David Bowie

CoverMedia

13.9.2018 - 08:05

Venduta al migliore offerente una demo tape del divo risalente al 1963.

La prima incisione in studio di David Bowie è stata battuta all’asta per la cifra di 44mila euro.

Si tratta di una demo tape, datata 1963, in cui si sente il divo all’epoca 16enne cantare il brano I Never Dreamed, accompagnato dalla sua band The Konrads.

Dopo quel provino, il Duca Bianco non venne assunto dalla casa discografica Decca.

La registrazione è stata scoperta dal batterista dei gruppo, David Hadfield, rovistando nel suo attico.

La casa d’aste Omega Auctions aveva stimato per il cimelio un valore di circa 11mila euro, ma il pezzo è stato venduto per una cifra quattro volte superiore.

Ad aver duellato per contendersi l’incisione sono stati due collezionisti americani.

«C’è stato un forte applauso quando l’asta si è conclusa - ha dichiarato un rappresentante della Omega Auctions alla BBC -. È un fantastico pezzo di storia».

Hadflied ha raccontato come David non nutrisse l’ambizione di diventare un frontman, quando venne scelto dal gruppo come sassofonista.

«Nel suo cuore e nella sua mente voleva diventare il sassofonista più grande al mondo. Il nostro agente, Eric Easton, che è stato manager anche dei Rolling Stones, ci aveva chiesto di registrare una demo, così da poterci presentare per un provino alla Decca. Decidemmo di presentarci con un paio di pezzi strumentali e una canzone originale - prosegue -. La Decca inizialmente disse di no, ma poi ci diede una seconda chance lo stesso anno. Roger Ferris era la voce e David cantava le armonie di sottofondo».

Bowie, scomparso nel gennaio 2016, lasciò il gruppo dopo il provino.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia