Spettacolo

Lady Gaga: «A Star is Born? Lo racconterò ai miei figli»

CoverMedia

14.11.2018 - 11:12

La cantante sente ancora un legame molto forte con Ally, il personaggio da lei interpretato nel film.

Lady Gaga spera di riuscire a trasmettere ai suoi futuri figli le emozioni provate sul set di «A Star is Born», film che ha segnato il suo debutto sul grande schermo.

Nella pellicola, presentata in anteprima a settembre alla Mostra del cinema di Venezia, la star del pop mondiale interpreta Ally, un’aspirante cantante che riesce a trovare il successo dopo un fortuito incontro con Jackson Maine, affermato divo della musica country, in fase discendente a causa di una forte dipendenza dall’alcol.

Il ruolo di Ally è stato particolarmente sentito da Gaga, tanto da avvertire la presenza del suo personaggio nella vita di tutti i giorni.

«Sento ancora Ally dentro di me - ha dichiarato a Variety -. Mi chiedo quanto ancora ci rimarrà. Magari per sempre».

«Ci sono cose che voglio mostrare alla mia bambina o al mio bambino, e dire loro: “Ecco, potete toccare con mano”. Voglio che abbiano un’esperienza vicina, tangibile e poetica con il film, così come l’ha avuta la loro mamma», ha aggiunto la 32enne diva, che ha posato per copertina del magazine con una camicia, regalatale nel film dal personaggio della co-star Bradley Cooper, regista al debutto.

«A Star is Born» è stato un successo ai box office di tutto il mondo, tanto che molti hanno paragonato il film al primo album di Gaga, The Fame Monster, che nel 2009 regalò la fama mondiale alla popstar.

«È vero, ci sono delle somiglianze, ma in un modo diverso, perché porto con me quel mix di saggezza, pugnalate e dolori provati negli ultimi 10 anni».

Le bizzarre mise di Lady Gaga

Tornare alla home page

CoverMedia