Leonardo DiCaprio: maxi donazione per la creazione di due riserve marine

CoverMedia

27.2.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’attore e attivista ha donato un milione di dollari per la creazione di due aree marine protette alle Seychelles.

Donando ben 1 milione di dollari (810mila euro), Leonardo DiCaprio ha contribuito alla creazione di due aree marine protette alle Seychelles.

L’attore e attivista americano si è unito al progetto dell’associazione The Nature Conservancy e del governo locale, con l’obiettivo di salvaguardare l’area da fenomeni come la pesca illegale, lo sviluppo di impianti energetici e l’impatto del cambiamento climatico.

La donazione aiuterà a creare due riserve nell’Oceano Indiano.

«Proteggendo questa area, aiuteremo tutte le specie viventi in queste acque o che migrano attraverso loro di tenersi alla larga da pesca eccessiva, inquinamento e cambiamenti climatici», ha dichiarato DiCaprio in un comunicato.

Le neonate aree protette hanno un’estensione paragonabile a quella della Gran Bretagna.

«Oggi, il governo delle Seychelles ha annunciato la nascita di due nuove aree marine protette, la cui dimensione equivale alla grandezza della Gran Bretagna. Unitevi con me a @nature_org per congratulavi con chi ha reso possibile questo traguardo», ha scritto su Twitter.

A settembre, Leonardo ha dichiarato di voler devolvere 20 milioni di dollari attraverso la sua Leonardo DiCaprio Foundation in favore delle associazioni ambientaliste e degli attivisti che lottano contro fenomeni come il surriscaldamento del pianeta e i cambiamenti climatici.

L’annuncio è avvenuto durante un intervento alla Yale University: «Queste persone sono operative sul campo, proteggendo i nostri oceani, le nostre foreste, aiutando la prosecuzione della specie per animali in via di estinzione e affrontando il tema cruciale, urgente ed esistenziale dei cambiamenti climatici».

Dal 1998 a oggi, attraverso la Leonardo DiCaprio Foundation, la star ha donato la somma di oltre 80 milioni di dollari (64.8 milioni di euro).

Tornare alla home page

CoverMedia