Spettacolo

Little Mix sul sessismo nell’industria: «Una battaglia costante»

CoverMedia

8.11.2018 - 16:33

Source: Covermedia

Dopo 7 anni di successo, la girl band inglese deve ancora fare i conti con le ingiustizie basate sul genere.

Il sessismo nell’industria della musica è una piaga da debellare. Lo sanno bene le Little Mix, che ancora oggi, dopo aver raggiunto la fama nel 2011, sentono costantemente messo in dubbio il loro talento e le loro capacità artistiche.

Ne parlano le stesse popstar Perrie Edwards, Jade Thirlwall, Jesy Nelson e Leigh-Anne Pinnock in una nuova intervista con il magazine Attitude.

«Quando ci siamo unite ci dicevano che le girl band non funzionano, e che dunque non avremmo superato X Factor. Tulisa (la loro mentore, ndr) ha dovuto lottare e dire: “No, queste ragazze se lo meritano!”», ha raccontato Leigh-Anne.

«Anche ora facciamo fronte a situazioni di sessismo. Credo che alcuni uomini di potere nell’industria abbiano davvero problemi», ha aggiunto Jade.

«È una battaglia costante», conferma Perrie. «Sta migliorando, ma credo che ci sia ancora tanta strada da fare. Aspetteremo ancora un po', ma credo che a breve faremo sentire la nostra voce perché semplicemente non è giusto».

Jade ha aggiunto: «Dobbiamo ancora cercare di convincere certa gente che noi scriviamo la nostra musica e che siamo artisti credibili».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia