Ticker-Qatar 2022

Il Portogallo si qualifica agli ottavi di finale

Redazione blue Sport

28.11.2022

Mondiali: giorno 9. Nel nostro ticker trovate le ultime notizie sul grande evento.

Redazione blue Sport

28.11.2022

  • Liveticker
    Nuovi contributi
  • Liveticker finito
  • Ronaldo e co. si qualificano per gli ottavi

    Nel secondo turno del Gruppo H Ronaldo e compagni hanno centrato il secondo successo, battendo per 2-0 l'Uruguay nel big match del girone.

    Chiuso il primo tempo sullo 0-0, i lusitani hanno fatto la differenza nella ripresa grazie a Bruno Fernandes che dopo aver aperto le marcature al 54' ha chiuso definitivamente i conti su rigore nel recupero. I sudamericani, fermi a quota 1 in classifica, possono dal canto loro rammaricarsi per aver iniziato a macinare gioco solo dopo aver subito l'1-0.

    Il Portogallo è la terza squadra qualificata per gli ottavi di finale dei Mondiali in Qatar.

  • Svizzera-Brasile 0:1

    Dopo l'esordio positivo, l'avventura dei rossocrociati ai Mondiali 2022 prosegue con una sconfitta. Nella seconda sfida del Gruppo G, il Brasile ha avuto la meglio della Svizzera per 1-0.

    L'approfondimento della sfida della Nati lo trovate qui, mentre seguendo questo link trovate le Pagelle della Nati.

  • I ghanesi intascano la posta piena
    Ghanaaaaaaaaaavamoooo

    Ghanaaaaaaaaaavamoooo

    28.11.2022

    Il Ghana si è aggiudicato la sfida contro la Corea del Sud, rilanciando così le sue quotazioni nella lotta per un posto negli ottavi di finale bel Gruppo H.

    All'Education City Stadium le Black Stars si sono imposte per 3-2 al termine di un match ricco di colpi di scena. Chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti, gli africani a inizio ripresa hanno dovuto fare i conti con il carattere degli asiatici che a cavallo del 60esimo a ristabilito la parità.

    I ghanesi non si sono però demoralizzati e con Kudus (doppietta per lui) hanno travato il nuovo vantaggio, risultato questa volta definitivo.

  • Xhaka minaccia i suoi compagni di squadra brasiliani: «Vi mando al tappeto»
    Xhaka con i compagni brasiliani dell'Arsenal.
    Xhaka con i compagni brasiliani dell'Arsenal.
    Getty

    Nella sfida contro il Brasile Granit Xhaka affronterà due compagni di squadra dell'Arsenal: i due attaccanti Gabriel Jesus e Gabriel Martinelli.

    «Scherzavamo prima della Coppa del Mondo. A Martinelli e Jesus ho detto: «se correte verso il nostro portiere, vi stendo!»», ha raccontato il capitano della Nati al quotidiano inglese «Sun».

    Il direttore del centrocampo elvetico ha poi proseguito: «Non importa che giochiamo nella stessa squadra. Questa è la Coppa del Mondo. Si gioca per la propria Nazionale, si gioca per il proprio Paese e si vuole vincere a tutti i costi».

    Alla domanda se i brasiliani dell'Arsenal fossero ora spaventati, Xhaka ha risposto con un luccichio negli occhi: «Certo che li preoccupa. Mi conoscono. Se li metto al tappeto, sarà molto dura».

  • Il Camerun recupera la Serbia in uno spettacolare 3-3
    Il Camerun ha incamerato un punto.
    Il Camerun ha incamerato un punto.
    Keystone

    La sfida tra Camerun e Serbia, valida per il secondo turno del Gruppo G - quello della Svizzera - si è conclusa con uno spettacolare 3-3.

    I balcanici possono rammaricarsi per non essere riusciti a portare a casa una vittoria che sembrava alla portata, soprattutto dopo aver rimontato dallo 0-1 al 3-1.

    I Leoni Indomabili, senza Onana (out per motivi disciplinari), dal canto loro hanno avuto il merito di non abbattersi, riequilibrando il match in 151 secondi poco dopo l'ora di gioco.

    Per le due squadre si tratta del primo punto, che permette a entrambe di continuare a sperare negli ottavi.

  • Maretta in casa del Belgio
    Vertonghen e De Bruyne ai ferri corti?
    Vertonghen e De Bruyne ai ferri corti?
    Getty

    Dopo la sconfitta patita contro il Marocco (2-0) di domenica i belgi rischiano l'eliminazione dai Mondiali già dalla fase a gironi. Il Belgio fa discutere anche per i commenti fatti da alcuni giocatori.

    Dopo che Kevin de Bruyne aveva detto prima della partita che non credeva che il Belgio potesse vincere la Coppa del Mondo perché la squadra era «troppo vecchia», Eden Hazard aveva replicato dicendo: «I nostri difensori non sono i più veloci e lo sanno».

    Il difensore Jan Vertonghen ha poi risposto ai commenti dei suoi compagni di squadra dopo la sconfitta contro il Marocco: «Credo che stiamo giocando male a livello offensivo perché siamo anche troppo vecchi davanti. Non abbiamo creato abbastanza occasioni».

    Da parte sua, l'allenatore della nazionale Roberto Martinez ha minimizzato la questione. «Stiamo insieme da sei anni ormai. Questi commenti non ci aiutano a vincere. Forse era un bluff. Dipende da quello che succede dietro le quinte», ha commentato l'allenatore.

    In ogni caso i belgi ora hanno assolutamente bisogno di una vittoria nell'ultima partita del girone contro la Croazia per sperare di qualificarsi agli ottavi.

  • Onana sospeso dal Camerun

    Il portiere dell'Inter e della Naizonale camerunense André Onana è stato messo fuori rosa dal Camerun.

    Secondo Fabrizio Romano «la ragione dell'esclusione sta in una discussione con il commissario tecnico Song, che avrebbe insistito affinché Onana adottasse uno stile di gioco più tradizionale per un portiere. Onana non ha alcuna intenzione di cambiare il suo stile, è una situazione delicata e per questo è stato escluso».

    La Nazionale africana affronterà dunque la Serbia senza il portiere titolare, al suo posto verrà schierato Devis Epassy Mboka, estremo difensore che milita nell'Abha Club nella Saudi Pro League.

  • Shaqiri: «Abbiamo più esperienza»
    Shaqiri vuole ancora sgambettare il Brasile.
    Shaqiri vuole ancora sgambettare il Brasile.
    KEYSTONE

    «Siamo consapevoli di ciò che possiamo fare e penso che abbiamo fatto dei progressi. Oggi abbiamo più esperienza, e da allora (Russia 2018 ndr.) siamo stati messi alla prova da squadre più forti».

    Leggi l'approfondimento QUI

  • Okafor non potrà essere della partita
    Giorno di pausa per Okafor.
    Giorno di pausa per Okafor.
    KEYSTONE

    Steffen prima, e ora Okafor. Brutte notizie per la Nazionale svizzera diretta da Murat Yakin alla vigilia della sfida con il Brasile.

    L'attaccante del Salisburgo lunedì dovrà rimanere in tribuna.

    Leggi l'approfondimento QUI.

Il vostro pronostico di Brasile-Svizzera