Comunità virtuale

Chiara Ferragni e le «mamme pancine»:  «Sono le peggiori, cercano sempre di farmi sentire inadeguata» 

CoverMedia

2.10.2018 - 16:33

Intervistata da Alessandro Cattelan nel suo nuovo format E poi c’è Cattelan a teatro, la fashion influencer ha condiviso le critiche affrontate sui social da quando è nato Leone.

Da quando Chiara Ferragni ha debuttato nel web con The Blonde Salad sono milioni i follower che la seguono, e altrettanti gli hater.

Intervistata da Alessandro Cattelan nel suo nuovo format E poi c’è Cattelan a teatro per Sky Uno, la fashion influencer ha condiviso in tv le critiche affrontate sui social da quando è nato Leone.

«Ci sono due tipi di mamme: quelle che ti supportano sempre, e quelle che colgono ogni occasione per criticarti», ha dichiarato Chiara Ferragni ai microfoni di EPCC secondo La Repubblica, svelando al conduttore che nel web si annida la comunità delle cosiddette «mamme pancine», etichettate dalla fashionista come le «peggiori»: un mondo chiuso con le sue regole e i suoi linguaggi, spesso paradossali.

«Pensano di sapere tutto sulla maternità e cercano sempre di farti sentire una mamma inadeguata».

Ospite al Teatro Franco Parenti di Milano insieme alla Ferragni anche l’allenatore della Nazionale italiana di calcio Roberto Mancini, entrambi introdotti da una clip di Elisabetta Canalis dedicata allo humor nero.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia