Royal Family

Meghan ha un diario che «se venisse alla luce, sarebbe dinamite»

klm

1.9.2022

Una lunga intervista della duchessa Meghan a «The Cut» sta continuando a fare scalpore. Una dichiarazione in particolare avrebbe reso nervosi i suoi parenti reali: che ha tenuto un diario costante durante la sua permanenza a palazzo.

klm

1.9.2022

Ha parlato della sua privacy, del suo ritiro e dei padri perduti: in un'intervista rilasciata alla rivista statunitense «The Cut» per promuovere il suo nuovo podcast, la duchessa Meghan è stata insolitamente aperta.

Secondo alcuni addetti ai lavori, la famiglia reale britannica teme che queste non siano le ultime rivelazioni che Meghan farà al pubblico. Il timore specifico è che la duchessa, come il marito, il principe Harry, scriva un libro sul suo periodo a palazzo.

Le paure nascono dal fatto Meghan racconta nell'intervista di aver ritrovato, durante la sua ultima visita nel Regno Unito, il diario che aveva tenuto durante il periodo in cui aveva avuto il ruolo di reale attiva.

«Il diario come salvaguardia»

«Torni indietro e guardi in tutti i cassetti. E poi pensi: ‹Mio Dio! Ecco cosa ho scritto nel mio diario›», ha raccontato, parlando del suo ritorno alla vecchia casa, il Frogmore Cottage, a giugno.

«Meghan teneva un diario come riserva», commenta un insider. «Se questo materiale venisse mai alla luce, sarebbe certamente dinamite. E a quanto pare, ha trovato il suo diario in estate, lo ha impacchettato e lo ha portato con sé negli Stati Uniti».

Il fatto che Meghan stia pianificando ulteriori rivelazioni lo suggeriscono anche altre dichiarazioni contenute nella nuova intervista. Per esempio, ha sottolineato di non aver mai «firmato nulla» che le vietasse di parlare: «Ho fatto uno sforzo per perdonare. Soprattutto perché so che potrei dire qualsiasi cosa».

Secondo l'esperta reale Margaret Holder, la dichiarazione del diario è un «segnale d'allarme» per i reali britannici: «Per Meghan, un libro sarebbe un ottimo modo per regolare vecchi conti in sospeso».