La regina Elisabetta II ha davvero amato la serie «The Crown»?

AllTheContent

4.9.2019 - 17:20

Olivia Colman interpreta la regina Elisabetta II dalla terza stagione di «The Crown».
Keystone/Instagram

Di lei si conoscevano alcuni aspetti particolari, e ora sappiamo anche che ha amato molto la prima stagione della serie «The Crown», programma creato da Netflix e che ripercorre la sua ascesa al trono e i suoi sessantacinque anni di regno. Ma The Queen è davvero una sua fan, senza riserve?

La serie «The Crown», creata da Peter Morgan per Netflix, diffusa dal 2016 e vincitrice di due Golden Globe, sembrerebbe aver attirato l’attenzione della principale interessata, la regina Elisabetta d’Inghilterra. La sovrana, così come un gran numero dei suoi sudditi, avrebbe molto apprezzato la prima stagione di questa serie, che ripercorre la sua ascesa al trono e i suoi anni di regno. Anche se alcuni episodi l’avrebbero davvero fatta infuriare…

Una serie - quasi - fedele alla realtà

Durante il suo discorso ufficiale di auguri alla popolazione nel 2017, la regina Elisabetta ha fatto un’allusione alla serie di Netflix, come riporta «Téléstar»: «Sessant’anni fa, una giovane donna si espresse sulla rapidità delle nuove tecnologie, mentre presentava il primo discorso televisivo di questo genere». Parole che sono apparse in collegamento diretto con un episodio che mostrava la giovane monarca durante il suo primo discorso.

Sarebbe stato suo figlio, il principe Edoardo, ad aver insistito con lei perché conoscesse la serie, secondo quanto riporta il magazine «Marie Claire». La Regina ha apprezzato i primi episodi di «The Crown», abbastanza fedeli alla vera storia, come ha indicato «The Daily Express», dicendosi «appassionata dalla serie, anche se secondo lei, alcuni eventi sono stati drammatizzati».

«Il principe Filippo è dipinto come un uomo insensibile»

Ma è stato il nono episodio della stagione 2 ad aver verosimilmente fatto infuriare e contrariare la regina, come riporta una fonte anonima all’«Express» britannico, ripreso da «TéléStar»: «Si è resa conto che coloro che guardano "The Crown" vi vedono un ritratto fedele della famiglia reale, e che lei non poteva farci niente. Inoltre è contrariata dal fatto che il principe Filippo venga dipinto come un uomo insensibile al benessere del figlio (…) una scena l’ha particolarmente infastidita: si vede il principe Filippo insieme al principe Carlo, mentre questi rientra a palazzo dalla Scozia, ma il padre non mostra alcuna empatia per il dolore del figlio. Ciò non è mai successo.»

Nella serie, infatti, il principe Filippo appare come un personaggio freddo nei confronti del suo primogenito, vivendo difficilmente il suo arrivo e poi il suo quotidiano in un severo isolamento.

Pareri condivisi all’interno della famiglia reale

Il principe Filippo non ha voluto commentare la serie, come riporta «Gala». Si sarebbe accontentato di eludere il tema con una piccola frase che può essere soggetta a interpretazione: «Un amico cenava accanto a lui e gli ha chiesto se avesse già guardato la serie. Il principe si è allora voltato verso di lui e ha risposto “Non siate ridicolo”».

Dal canto suo, la principessa Eugenia di York è stata molto più entusiasta rispetto alla serie, come riporta il magazine di cinema «Première»: «Ho guardato alcuni episodi, è girato magnificamente. La musica è superba, la storia è bellissima. Mi sono sentita molto fiera guardandola. Non posso parlare a nome di tutti (nella mia famiglia), ma è quello che ho sentito, guardando “The Crown”.»

Sapevamo che la famiglia reale fosse appassionata di serie TV, da «Downton Abbey», di cui Kate Middleton visitò gli studi. Speriamo dunque che gli sceneggiatori di «The Crown» riescano nuovamente a fare breccia nel cuore della loro principale fonte di ispirazione …

La regina Elisabetta II

Il principe Filippo

Tornare alla home page